Avv. Francesca Sechi

Laureata in legge, ha frequentato un Master alla Luiss, conseguendo il diploma quale “Giurista internazionale d’impresa” e successivamente l’abilitazione alla professione di Avvocato.

Ha maturato una importante esperienza nell’attività di supporto ad imprese italiane e straniere presso lo studio legale internazionale associato Puopolo Sistilli Geffers & Luise, Roma, partecipando ad un work experience per lo stesso studio presso la Lawrence Graham a Londra.

Quale dipendente a tempo determinato ha svolto l’attività di gestione e organizzazione per il settore “Attrazione investimenti esteri”, assistenza tecnica alle start up innovative, Istruttoria e monitoraggio delle pratiche presentate dalle imprese locali a valere sulla Misura 3.10 del POR Sardegna e dei finanziamenti concessi ex Titolo I e II D.lgs.185 presso INVITALIA SpA (allora Sviluppo Italia).

Nelle vesti di dipendente ed amministratrice della Cofisarda Srl ha svolto attività di consulenza alle imprese nei processi di internazionalizzazione e management imprenditoriale – Consulenza legale e finanziaria.

Procuratrice in Sardegna per varie società nazionali ed internazionali e gestione relazioni istituzionali – Ricerca e analisi di opportunità/incentivi/contributi (a livello regionale, nazionale, europeo) per lo sviluppo locale:

– Valutazione di fattibilità, redazione e rendicontazione finale di progetti imprenditoriali, a valere su bandi finalizzati ai settori industria, artigianato e turismo cofinanziati da fondi comunitari, nazionali e regionali. In particolare a valere sui bandi P.O.R., L.R. n.15/94; L.R. 51/93; L.488/92 (industria, servizi, turismo, commercio e artigianato), L. 215/92 (imprenditoria femminile);  L. 1329/65 Legge Sabatini, Legge 598/94 per gli investimenti in innovazione tecnologica, tutela ambientale, innovazione organizzativa, innovazione commerciale e sicurezza sui luoghi di lavoro (contributi finanziati con la linea di attività 6.2.1a dell’asse VI del Por FESR 2007-2013), PIA (Pacchetti integrati di Agevolazione); nonché nel settore agricolo a valere sulla misura 123 del Programma di Sviluppo Rurale 2007 – 2013 REG. (CE) N. 1698/2005 P.S.R. 2007/2013 e sulla Misura 124 “Cooperazione per lo sviluppo di nuovi prodotti, processi e tecnologie nei settori agricolo e alimentare, nonché in quello forestale.

– Consulenza ad imprese locali nel processo di costituzione e promozione delle Reti di Impresa. Nello specifico: Rete di imprese RIAS  (Rete Imprese Agroindustria Sardegna) composto da 7 società leader nel settore agroalimentare.